blog

Il Blog

Sono molti i progetti che sorgono all’interno dell’Istituto Zaccaria per cercare continuamente di migliorare e stare al passo coi tempi, non tutti, però, riescono sempre a vedere la luce; una delle ultime idee, considerata a lungo un’utopia, è la creazione di un blog interamente gestito da un gruppo di noi alunni del liceo. Quest’utopia è diventata realtà grazie alla fiducia dataci dal rettore e dall’istituzione scolastica; l’occasione ci è stata fornita dal progetto di alternanza scuola-lavoro.

Il nostro Blog con lo scopo di aprire e far conoscere anche all’esterno, l’Istituto Zaccaria, la nostra seconda famiglia, permetterà a tutti non solo di essere continuamente aggiornati, ma anche di sentirsi parte integrante di questa realtà. Infatti, leggendo periodicamente il Blog, potrete seguire da vicino il percorso di crescita degli alunni dalla primaria al liceo, scoprire le attività interne ed esterne che coinvolgono spirito e mente, senza trascurare il corpo, di tutta la comunità. Per rendere possibile ciò pubblicheremo foto, video, interviste, testimonianze e resoconti attraverso i quali conoscerete noi, la nostra essenza e i nostri valori.

Per questo lavoro ci è stata concessa una grande libertà che ha comportato inevitabilmente delle responsabilità, delle quali non ci siamo resi conto fin da subito; ci è stato specificato che avrebbe dovuto essere un progetto interamente pensato e realizzato da noi studenti e che avremmo dovuto usare l’inventiva per realizzare le nostre idee. Purtroppo, ciò non è stato facile: collaborare, convivere, mettersi alla prova e condividere quest’esperienza è stato complicato poiché non avevamo competenze tecniche ed eravamo persone eterogenee. Crescere, però, significa anche questo: imparare a venirci incontro, a lavorare in squadra e superare gli ostacoli per realizzare uno scopo comune. Siamo partiti da zero e ci siamo posti settimana per settimana obbiettivi da raggiungere, lavori da svolgere, pensieri da organizzare. Tosto e a volte stancante, ma vi assicuriamo che è molto gratificante e, soprattutto, per la nostra seconda famiglia, questo e altro!

 

blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *